Calendario eventi

Psicologia Giuridica Varese

17.04.20

Intervisione

Facilitatori: Marzia Brusa e Laura Testa

25.05.20

Minori e Famiglie nei Servizi Tutela al tempo del Coronavirus: nuove strategie e metodologie di lavoro, tra riflessioni e interrogativi

Relatori: Marina Franzetti e Stefano Dolce, psicologi, psicoterapeuti e CTU

26.06.20

Nuove frontiere della CTU: fattibilità e potenzialità

Come la pandemia ha cambiato lo svolgimento delle Consulenze Tecniche d’Ufficio?

Entreremo in temi di estrema attualità osservando come si sono trasformati alcuni storici strumenti della pratica psico-giuridica e come utilizzarli al meglio nelle rispettive professioni.

L’evento è rivolto a psicologi, avvocati ed assistenti sociali.

aperto a psicologi, avvocati e assistenti sociali.

 

Programma:

 

15.00: Saluti

Avv. Angelo Proserpio – Presidente Ordine degli Avvocati di Busto Arsizio

 

15.25: Le operazioni peritali da remoto: un punto di vista psico-giuridico

Marzia Brusa  – Psicologa, CTU Tribunali di Varese e Verbania

Luigi Baggio – Psicologo, CTU Tribunale di Busto Arsizio

 

15.50: Profili giuridici di validità della CTU online

Dr.ssa Marta Maria Recalcati – Giudice Tribunale di Varese

 

16.15: Le nuove possibilità di trattazione dei procedimenti di famiglia

Avv. Elisabetta Brusa – Presidente Ordine degli Avvocati di Varese

 

16.40: CTU on line e rispetto del principio del contraddittorio

Avv. Alessandra Brumana – Referente ONDIF Sezione di Varese

 

17.05: La questione informatica nei procedimenti on line

Avv. Riccardo Piga – Consigliere Referente commissione informatica

 

17.30: Chiusura lavori

17.07.20

Intervisione

Facilitatori: Marzia Brusa e Laura Testa

25.09.20

I riflessi del procedimento penale sulla CTU in ambito di diritto di famiglia

Relatori: Anna Farinato, psicologa, psicoterapeuta e CTU; Francesca Urru, avvocato

5-12-19.10.20

Laboratorio pratico intensivo di tecniche di negoziazione per la prevenzione e la gestione dei conflitti

Relatori: Ana Uzqueda avvocato; Cesare Bulgheroni avvocato e mediatore

PERCHE’ IMPARARE A NEGOZIARE?

  • Per raggiungere un risultato che nessuna delle parti potrebbe ottenere da sola.
  • Nelle situazioni di stretta interdipendenza tra le parti
  • Per evitare che ciascuna delle due parti cerchi di raggiungere,in autonomia, risultati comuni con effetti peggiori
  • Per chi si occupa di conflitti, separazioni, tentativi di ricomposizione.

PRIMO MODULO
Quale negoziazione per la famiglia? dinamiche negoziali nel conflitto familiare ed interpersonale
Stili negoziali: riconoscere il proprio stile negoziale e imparare ad affrontare gli stili negoziali diversi
Negoziare per comporre un conflitto e negoziare in assenza di conflitti: la diversità di approcci.
Le teorie della negoziazione secondo la Scuola di Harvard
Le strategie e ostacoli negoziali
Perché falliscono le trattative? rischi frequenti ed errori da evitare

SECONDO MODULO
Emozioni-pensieri-atteggiamenti: un rapporto circolare. Il negoziato emotivo
Identificare e prevenire gli ostacoli percettivi e cognitivi. Le negoziazioni su questioni puramente pecuniarie
La negoziazione tra professionista e cliente

TERZO MODULO
La preparazione, gestione e sviluppo della negoziazione nella pratica La negoziazione nelle famiglie ricomposte
Negoziazione, mediazione e mediazione familiare
Negoziazione e coordinazione genitoriale
Check-list per un negoziato nelle close relationship

Quota di partecipazione individuale: euro 150 + IVA

Quota di partecipazione individuale riservata agli iscritti all’Associazione PSICOLOGIA GIURIDICA VARESE: euro 110 + IVA

Numero minimo di partecipanti: 20

ISCRIZIONI: CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI 25 SETTEMBRE 2020. I posti sono limitati e le iscrizioni rispetteranno l’ordine cronologico (l’iscrizione si intenderà formalizzata con l’invio della copia del bonifico e la scheda d’iscrizione compilata alla mail: ass.equilibrio@tin.it oggetto: iscrizione Laboratorio Intensivo di Negoziazione Familiare.

Pagamento mediante bonifico bancario:

BANCA SELLA fil. Casalecchio di Reno
IBAN CODE : IT 65 X 03268 36670 052847727220

IMPORTANTE: nella descrizione del bonifico inserire Nome, Cognome e Codice del Corso (VA051020)

Numero massimo di partecipanti:30 (minimo 20).Il corso sarà svolto con la piattaforma ZOOM.

A richiesta, dopo il corso e per la verifica delle esperienze sul campo dei partecipanti, si potranno organizzare incontri di supervisione in piccoli gruppi (5 persone) al costo di 30 euro + IVA all’ora.

I DOCENTI

ANA UZQUEDA, avvocato, Responsabile Scientifico dell’Associazione Equilibrio & R.C. dal 1996. Mediatore Familiare e Coordinatore Genitoriale. Insegna Negoziazione e Advocacy Mediation presso l’Università di Bologna ed è docente a contratto della materia Pratica Professionale del Commercio Internazionale presso la LIUC, Università di Castellanza Carlo Cattaneo. Dal 2003 si occupa dell’insegnamento di Advocacy Mediation e tecniche di negoziazione per avvocati.

Docente di Gestione dei Conflitti Commerciali e nelle organizzazioni in Italia, Spagna e Svizzera dove inoltre è trainer riconosciuta dalla Federazione Svizzera degli Avvocati per la formazione dei mediatori.

CESARE BULGHERONI, avvocato, Mediatore Civile, Mediatore Familiare, Coordinatore Genitoriale e docente di Mediazione Civile e di Mediazione familiare. Mediatore iscritto presso l’Ordine Forense di Varese, la Fondazione Forense di Milano, la CCIAA di Varese e l’Ordine Forense di Busto Arsizio. Insegna Diritto degli ADR e Tecniche di Gestione dei Conflitti presso l’Università LIUC, Università di Castellanza Carlo Cattaneo e Mediazione Comunitaria e Familiare presso l’Università Insubria a Como. Autore di diverse pubblicazioni in materia di negoziazione e composizione dei conflitti.

13.11.20

Intervisione

Facilitatori: Marzia Brusa e Laura Testa